INFO - Centro Studio Pennino

CSSP Centro Servizi Studio Pennino
Logo Ufficiale CSP
CSP Centro Servizi Studio Pennino
CSP Centro Servizi Studio Pennino
CSP Centro Servizi Studio Pennino
Logo Ufficiale Centro Studio Pennino
Logo Ufficiale Centro Studio Pennino
Logo Ufficiale Centro Studio Pennino
Logo Ufficiale Centro Studio Pennino
CSP CENTRO SERVIZI STUDIO PENNINO
CSP CENTRO SERVIZI STUDIO PENNINO
CSP CENTRO SERVIZI STUDIO PENNINO
Vai ai contenuti
VERIFICA I NOSTRI PARTNER
Richiedi informazioni al CENTRO SERVIZI STUDIO PENNINO.


LA CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO E DELLA PENSIONE (CQS/CQP)
La cessione del quinto nasce come forma di accesso al credito riservata ai dipendenti statali e pubblici (DPR 180/1950) ed estesa successivamente anche ai pensionati con la L. 80/2005 ed ai dipendenti privati. Oggi è una delle forme di finanziamento più diffuse in Italia.
È una forma di finanziamento a tasso fisso che viene rimborsata direttamente dal datore di lavoro o dall’Ente previdenziale con addebito mensile della rata in busta paga o sul cedolino della pensione.
Si parla di cessione del quinto in quanto l’importo della rata di rimborso non può eccedere la quinta parte dello stipendio/pensione netto mensile.
Richiedere la cessione del quinto è un diritto di tutti i lavoratori dipendenti e pensionati e non è necessaria alcuna specifica motivazione in quanto si tratta di un finanziamento “non finalizzato”.

Se sei interessato, puoi rivolgerti presso una delle filiali della Banca Popolare di Sondrio oppure chiama il numero verde 800 77 00 33 oppure clicca su richiedi info.

La casa è il luogo cui fare ritorno, è il punto di partenza per i nuovi percorsi e le nuove sensazioni, da vivere con se stessi e condividere con gli amici e le persone più care.
I nostri interventi possono proiettare voi e le vostre aspirazioni verso il futuro, oppure possono far guardare al passato, al vissuto, quale radice culturale esistenziale.
Possiamo coinvolgere il centro della vostra vita privata, o i luoghi di lavoro. In ogni caso: il vostro, anzi, il nostro mondo.
Torna ai contenuti